The Last Gunfighters - HAsegawa 1/48

Lo Vought F-8 Crusader, è stato uno dei più bei caccia imbarcati della marina americana tra gli anni sessanta e settanta.

Il Crusader ebbe una lunga carriera prima in Vietnam, poi anche nella marina francese e nell'aeronautica militare filippina. Gli ultimi esemplari sono stati impiegati fino a poco tempo fa, ma negli Stati Uniti furono sostituiti dai Phantom II già negli anni sessanta e solo la versione da ricognizione rimase in servizio fino all'inizio degli anni ottanta. fu l'ultimo caccia imbarcato della US Navy progettato come caccia diurno. Fu il primo caccia impiegato per un tempo relativamente lungo dopo una serie di modelli durati in servizio per pochi anni a causa dei progressi velocissimi in campo aeronautico ed anionico degli anni quaranta e cinquanta.

I piloti degli F-8 si autodefinivano "Gunfighters" in sfida scherzosa coi piloti degli F-4B Phantom II, sprovvisti di cannoni.

I ricognitori RF-8A degli squadroni VFP-62 e VFP-63 vennero utilizzati durante la Crisi dei missili di Cuba per ricognizioni a bassa quota sui siti missilistici in costruzione. Per queste missioni cinque RF-8A del VFP-62 vennero modificati con l'aggiunta di pinne ventrali e piloni alari per pod ECM.

Durante la Guerra del Vietnam i Crusader dell'US Navy furono i primi caccia americani ad affrontare i MiG nord vietnamiti nell'aprile del 1965. All'epoca il Crusader era il più agile tra i caccia americani, quindi il più adatto ai duelli ravvicinati coi Mig. Il nuovo F4H Phantom II era stato progettato come intercettore ogni tempo per contrastare i bombardieri ed era armato solo con missili; nel progetto l'agilità era stata considerata secondaria rispetto alla capacità di intercettazione a grande distanza. Prima della guerra del Vietnam molti negli USA pensavano che il raggio d'azione dei missili avrebbe reso praticamente impossibile arrivare ad un duello ravvicinato manovrato: i combattimenti sul Vietnam dimostrarono il contrario.

Complessivamente durante la guerra gli F8E/J abbatterono 16 MiG-17 e tre MiG-21 perdendo tre Crusader. Comunque dei 19 MiG abbattuti dai Crusader risulta che solo per quattro erano stati usati i cannoni, mentre per gli altri i missili Sidewinder. I Crusader della US Navy vennero impiegati solo da portaerei classe Essex. I Crusader dell'USMC vennero impiegati solo sul Vietnam del Sud, anche in missioni di appoggio tattico.

Per mio conto ho voluto dare omaggio a questo splendido caccia imbarcato con il modello in 1/48 della Hasegawa, che da anni giaceva sotto le altre scatole.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •